Type to search

Isole Quando andare

Quando andare a Cuba: il periodo migliore

Condividi

Quando si programma una vacanza è opportuno scegliere i periodi più idonei per non rischiare di spendere troppo o, peggio ancora, per non incorrere in periodi non proprio adatti per viaggiare. Se Cuba è certamente una delle mete più gettonate, sia dai giovani che dagli adulti, è altrettanto importante sapere quando andare a Cuba e in quale periodo dell’anno.

Vacanze a Cuba

Cuba è la più estesa isola dei Caraibi. Le sue spiagge hanno un colore variabile, ma tutte di una bellezza sublime. A Varadero la sabbia è bianca color borotalco, a Guardalavaca gialla dorata, mentre alla Playa Duaba addirittura nera. E’ difficile descrivere nel dettaglio cosa rappresenta Cuba: ritmo musicale, voglia di divertirsi e perfetto mix di arte e spiagge da sogno. Una vacanza a Cuba può diventare davvero un’esperienza dalle mille emozioni. La storia impregnata nelle pareti e lungo le strade della città la rendono affascinante e indelebile nell’anima. La cosa importante da sapere però, è quando andare in questa meravigliosa isola dei Caraibi.

Quando andare a Cuba

I mesi migliori per programmare una vacanza a Cuba vanno da novembre fino ad aprile. In questo lasso di tempo, infatti, ci troveremo nella stagione secca e la temperatura supererà appena i 24°, con precipitazioni quasi totalmente assenti. Da agosto ad ottobre arriva, invece, il periodo da evitare per la possibilità elevata di incorrere in qualche uragano. Mentre in Italia siamo nel pieno dell’autunno o dell’inverno, quest’isola ci offre giorni caldi e soleggiati. Essendo un posto tropicale, troveremo lunghi periodi di pioggia, soprattutto da maggio al mese di ottobre. Ogni precipitazione può essere anche relativamente violenta, specialmente verso novembre.

LEGGI ANCHE: Quando andare alle isole Cook:il clima migliore.

Nelle stagioni umide, ossia da maggio ad ottobre, le piogge raggiungono intensità molto forti. Non mancheranno uragani che hanno origine dall’Oceano Atlantico e volgono nella direzione dei Caraibi. L’umidità rende l’aria afosa, la temperatura raggiunge i 32°C tra luglio e settembre. A seconda del periodo scelto varierà, ovviamente, anche il costo del viaggio. Come detto in precedenza, i mesi migliori per programmare una vacanza vanno da novembre fino ad aprile. Dicembre potrebbe essere l’ideale per recarsi a festeggiare il Santo Natale in modo inusitato. Là il costo per vivere è inferiore al nostro.

Quindi acquistare abbigliamento o altro si può fare ad un prezzo ragionevole. Da casa portiamo abbigliamento in cotone, con qualche capo elegante per le occasioni speciali, costumi da bagno, cappelli, occhiali da sole e, in quantità industriale, crema solare e repellente anti zanzare.

Tags:

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.