Type to search

Come organizzare viaggi low cost in Europa

Condividi

Organizzare viaggi low cost non è mai semplice. Molto dipende dal periodo scelto, dalla meta e dai voli e alberghi disponibili per quella data. Vediamo qualche trucco per organizzare al meglio la nostra vacanza senza spendere un patrimonio.

Vacanze 2018

Innanzitutto viaggiare è una delle cose più belle in assoluto. Ti permette di conoscere posti nuovi e culture diverse. Per poter viaggiare spesso e girare l’Europa però, a volte questo richiede un grande dispendio economico, soprattutto se non si è abili a risparmiare e a trovare le giuste opportunità sul web. Il più delle volte si parte scegliendo la meta ma uno dei trucchi per risparmiare sul volo è proprio quello di scegliere mete meno turistiche e sponsorizzate e dove, probabilmente, potrai godere di notevoli vantaggi economici.

Vacanze low cost

Esistono città in Europa che sicuramente non avresti mai preso in considerazione, come Amburgo, Cracovia e Budapest per esempio. Queste non solo sono città molto affascinanti (soprattutto Budapest) ma richiedono davvero un budget molto ridotto per un weekend di evasione dalla quotidianità. Questo non solo per i prezzi vantaggiosi dei voli, ma anche per il costo della vita e la debolezza della moneta vigente in questi paesi. Per Budapest, per esempio, si parte da un budget di 300 € per due giorni, includendo volo a/r, vitto e alloggio. Tra le città più economiche in Europa troviamo anche Sofia, Varsavia e Belgrado, rispettivamente capitali della Bulgaria, della Serbia e della Polonia. Le città dell’est hanno tutte dei tratti abbastanza simili: fascino notevole e costo della vita decisamente basso, confrontato con le abitudini che abbiamo in Italia.

Compagnie low cost

Se si decide invece di dare uno sguardo alle offerte che propongono le compagnie low cost, non può mancare una visita al sito ufficiale Ryanair e Easyjet, le compagnie più economiche che offrono sempre molte soluzioni per un weekend all’estero. Anche Alitalia ormai si sta adeguando alla politica delle compagnie low cost, proponendo finalmente prezzi adeguati e più conformi alle esigenze degli italiani. Un metodo infallibile per trovare più facilmente il volo più economico in assoluto è Skyscanner. Tramite questa piattaforma potrai selezionare la meta, la data di partenza e di ritorno, e tramite un software particolare il portale troverà le offerte più economiche che propongono tutte le compagnie, low cost e non.

Per quanto riguarda gli alberghi invece, la soluzione più efficace è affidarsi a Booking, altro portale che fornisce i prezzi di tutti gli hotel, appartamenti e bed&breakfast d’Europa. In conclusione, se si desidera organizzare un viaggio economico anche di breve durata, è opportuno scegliere una città europea meno turistica e puntare sul fattore “costo della vita” nel paese vigente. In questo modo si potrà risparmiare su tutti i fronti: volo, vitto e alloggio. Buone vacanze!

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.