Type to search

Vacanza ad Ayia Napa: tra relax e trasgressione

Condividi

Scegliere una meta che possa rispettare le esigenze di giovani single non è sempre un’impresa facile. Ayia Napa però, rispecchia tutti i parametri di una vacanza libertina, tra spiagge da favola e vita notturna totalmente distaccata dalla realtà che siamo abituati a vivere generalmente in Italia.

Isola di Cipro

Ci troviamo sulla parte greca dell’isola di Cipro, nota per le sue spiagge considerate tra le più belle di tutto il mar Mediterraneo. La sabbia argentata e il mare cristallino offrono uno spettacolo raro e da non perdere. La spiaggia di Nissi è tra le più famose e frequentate di Cipro, situata appunto ad Ayia Napa. Qui troviamo la più alta concentrazione di turismo, dovuta sia al panorama naturale che offre la spiaggia, dalla quale è possibile raggiungere l’isola di fronte anche a piedi camminando nell’acqua bassissima e limpida, sia per la movida e la trasgressione che emerge durante il giorno con feste e dj che si danno il cambio durante tutta la stagione estiva, attirando cosi l’attenzione di clubber di tutto il mondo.

Ayia Napa vita notturna

Se cercate una vacanza tranquilla e rilassante al 100%, Ayia Napa non è esattamente il posto che fa per voi. Mentre sulla spiaggia di Nissi è possibile divertirsi durante il giorno con party interminabili, la sera la scelta di discoteche e club è vastissima: decine di disco e centinaia di bar fanno di questa località estiva una delle mete più trasgressive al mondo. Tappe obbligatorie per vivere l’intensa movida cipriota sono la Plateia Sefet e il lungomare di Phinkoudes, dove è possibile iniziare la serata con una cena tranquilla e incontri interessanti, per poi proseguire con le centinaia di locali notturni presenti in zona.

Sesso facile

Come detto, per una vacanza “da rimorchio” questa è sicuramente la meta per eccellenza. Ayia Napa genera ogni anno numeri record per turismo sessuale, andando a braccetto con località più gettonate come Ibiza e Mykonos. La movida è in continua evoluzione ogni anno, dato l’aumento considerevole di locali e club che accrescono l’energia e il divertimento serale e non solo.

Qui si assottigliano ancor di più le differenze (e luoghi comuni) tra uomini e donne. Sono quest’ultime infatti, a ricercare divertimento e svago in un’isola che seppur in forte ascesa, non è ancora sponsorizzata come altre realtà più acclamate. A condire il tutto, troviamo un clima temperato tutto l’anno che raggiunge il picco più alto nel mese di agosto, in cui l’acqua del mare tocca anche i 30 gradi. Di certo, sulla spiaggia della trasgressione le temperature bollenti non mancheranno, in tutti i sensi!

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.